Bambino,
se trovi l’aquilone della tua fantasia
legalo con l’intelligenza del cuore.
Vedrai sorgere giardini incantati
e tua madre diventerà una pianta
che ti coprirà con le sue foglie.
Fa’ delle tue mani due bianche colombe
e portino la pace ovunque
e l’ordine delle cose.
Ma prima di imparare a scrivere
guardati nell’acqua del sentimento.



4 Commenti to “BAMBINI di A.Merini”

  1.   roberto Says:

    io sarò quel bambino ;**

  2.   wer Says:

    Che belle parole.Peccato siano poco applicabili alla realtà!!

  3.   Isy Says:

    Adoro la Merini…

  4.   pam Says:

    ciao ele..

    l’aquilone della fantasia da un senso di fantastico e irreale..una cosa vagante…

    un bacio :)